Bambina Precoce (1984)

Da Tommaso Tozzi.
Versione delle 13:07, 31 mar 2016, autore: Tozzi (Discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Tommaso Tozzi, Bambina Precoce - fanzine d'arte da attaccare sui muri, numero 11, Firenze, 1986

Indice

Titolo:

Bambina Precoce - fanzine d'arte da attaccare sui muri

Autore:

Tommaso Tozzi

Anno:

1984

Tecnica:

fanzine realizzata a seconda dei numeri con fotocopie, computer, carta per stampante, floppy disk, tape, VHS e materiali varii

Luogo:

Firenze

Sito web:

Descrizione:

Fanzine d’arte distribuita attraverso i circuiti underground e attaccata sui muri di Firenze.
Fondata da Tozzi e realizzata collettivamente da un gruppo di artisti fiorentini.
13 numeri tra il 1984 e il 1992, su carta (A4). Il numero 7 (1985) era un tape. Il numero 11 (1986) è stampato in originale direttamente su carta traforata da computer con accluso un floppy disk. Il numero 6 (1985) ed il numero 10 (1985) erano degli interventi urbani con materiali varii. Il numero 13 (1992) era un video realizzato al computer e registrato e distribuito su VHS, contenente una lista documentata di realtà artistiche underground e antagoniste.
Bambina Precoce è stata presentata all’interno di svariate rassegne. L’attività del gruppo di Bambina Precoce è stata recensita su numerose riviste e fanzine del settore, nazionali e internazionali, tra cui ‘The Informant’ (New York - 1986), International Graffiti Times (New York - vol. 5 1985 e vol. 6 1985) e Maximum Rock’n Roll (1986 - USA).
Dal 1984 intorno a Bambina Precoce si coagulò un gruppo di graffitisti fiorentini, artisti, attivisti e musicisti che collaboravano alla fanzine realizzando una pagina della stessa che poi veniva fotocopiata e attaccata sui muri con l'invito a chiunque di attaccare a fianco sul muro un altro foglio da lui realizzato. Tra i primi collaboratori vi furono tra gli altri Stefano Bettini, Leonardo Landi, Alessandra Braschi, Lapo Belgrado, Franco Fedi a cui si aggiunsero negli ultimi numeri svariati altri collaboratori tra cui Massimo Cittadini, Pedro Riz a Porta, Luca Pancrazzi e Andrea Marescalchi.
Il numero 8 (1985) della fanzine Bambina Precoce era una mostra itinerario urbano di Macchie, Graffi, Graffiti, Schizzi e Scritte, che consisteva nell'elenco dei graffiti presenti nei muri a Firenze abbinato ad una piantina di Firenze che ne mostrava la dislocazione.

Collezione:

Genere artistico di riferimento:

Bibliografia:

Webliografia:

Tommaso Tozzi, Pubblicità di Bambina Precoce - fanzine d'arte da attaccare sui muri, Firenze, 1984
Tommaso Tozzi, Pubblicità di Bambina Precoce - fanzine d'arte da attaccare sui muri, Firenze, 1984
Strumenti personali